Ordinanza del Sindaco di Termoli per gli amministratori di condominio

Con l’ordinanza sindacale n.272 del 27/11/2018 recante gli adempimenti informativi riportati nell’art.1129 c.c., al fine di agevolare le verifiche di competenza da parte degli Enti preposti alle attività di controllo e di pubblica sicurezza si ordina, entro 30 giorni dalla pubblicazione sull’albo pretorio, di affiggere stabilmente sul luogo di accesso al condominio, o di maggior uso comune, una targa in materiale durevole, visibile dalla pubblica via che riporti la denominazione e l’indirizzo del condominio, le generalità, il domicilio e i recapiti telefonici, compresi quelli di pronta reperibilità dell’amministratore.
Gli amministratori di condominio, o persone che svolgono le funzioni analoghe, sono obbligati a trasmettere al Comune di Termoli, a mezzo pec (protocollo@pec.comune.termoli.cb.it), consegna a mano presso l’URP (Via Sannitica 5 – 86039 Termoli), o Racc. A/R, entro lo stesso termine di cui sopra, apposita comunicazione, redatta per ciascun condominio amministrato, utilizzando il modulo disponibile sul sito Istituzionale dell’Ente,

Raccolta differenziata per i condomini a San Massimo

Il 26 novembre è partito sul territorio di San Massimo (CB), ad esclusione del comprensorio di Campitello Matese, il servizio di raccolta differenziata “porta a porta”. Ogni condominio avrà a disposizione cinque contenitori dedicati, messi a disposizione dalla ditta che si occupa del servizio di raccolta e smaltimento, dimensionati per capienza in base al numero di famiglie presenti in ogni complesso. I suddetti contenitori sono stati collocati all’interno del condominio, in apposite aree comuni adiacenti l’ingresso carrabile. Per i condomini, il conferimento dei rifiuti nei contenitori dedicati collocati nelle aree comuni è consentito dalle ore 21:00 della sera precedente ed entro e non oltre le ore 05:00 del mattino di raccolta.
Con il servizio di raccolta differenziata “porta a porta” è richiesto un maggiore impegno ad ogni singolo condomino che diventa così protagonista di un cambiamento importante, volto ad una gestione più corretta dei rifiuti. Cambiare le proprie abitudini sarà semplice, basterà volontà e senso di