Tag: riforme

Via libera ai lavori straordinari in condominio

Con il decreto legge “destinazione Italia” (decreto legge 23 dicembre 2013 n. 145) sono stati adottati correttivi alla recente “riforma” del condominio (legge 11 dicembre 2012 n. 220): nuove regole per facilitare l’esecuzione dei lavori straordinari e la compilazione del registro dell’anagrafe condominiale, rendere operative le sanzioni che possono essere irrogate ai condomini indisciplinati, ridurre le maggioranze necessarie per deliberare le innovazioni volte al contenimento del consumo energetico degli edifici e dare attuazione agli obblighi di formazione degli amministratori, uno dei presupposti indispensabile per l’esercizio della professione. Importanti sono le modifiche alle nuove regole dettate dalla riforma del condominio del 2012 in materia di lavori straordinari. Infatti una delle norme più discusse della “riforma” introduceva l’obbligo per l’assemblea, in sede di deliberazione di lavori straordinari, di costituire contestualmente un fondo speciale a copertura delle spese.

Master di aggiornamento sulla nuova riforma condominiale

Venerdì 7 Giugno 2013 alle ore 15,00 inizierà il primo Master di aggiornamento sulla nuova riforma, organizzato dalla sede Provinciale ANACI di Pescara presso la sede in Viale G. Marconi, 373.

L’argomento del Master sarà:
“La figura dell’amministratore nel nuovo Codice Civile. Limiti, responsabilità e nuovi compiti”
Relatore Avv. Pietro Maria Di Giovanni
Durata dell’incontro dalle ore 15,00 alle ore 19,00.
Saranno assegnati i crediti formativi per i soci in regola con le quote associative.

A seguire saranno organizzati altri due incontri di aggiornamento sulla nuova riforma per i venerdì successivi, sempre dalle ore 15 alle ore 19 per i giorni 14/6/2013 e 21/6/2013. Gli argomenti ed i relatori saranno comunicati successivamente.