Adeguamento privacy per l’amministratore di condominio: nuove responsabilità

Si è chiuso il cerchio della normativa sulla privacy, grazie all’emanazione del D.Lgs. 101 del 10/08/2018, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 4/09/2018, che è entrato in vigore dal 19/09/2018. La funzione del decreto è quella di armonizzare le norme enunciate dal nostro legislatore nel Codice in materia di protezione dei dati personali ( D.Lgs. 196/2003 ) con quelle introdotte dal Regolamento UE 16/679, divenuto definitivamente efficace e vincolante per tutti gli stati membri il 25 maggio scorso. Le ultime pubblicazioni in ordine ai risvolti della normativa sul trattamento dei dati in ambito condominiale hanno – finalmente – risvegliato l’attenzione sul problema, forse troppo spesso preso sottogamba e ridotto ad un mero aggiornamento dell’informativa (laddove la stessa fosse mai stata introdotta) introducendo il riferimento al Regolamento UE 679/2016. Abbiamo avuto ben due anni di tempo (fino al 25 maggio 2018) per prepararci, ma come sempre siamo partiti in ritardo. Molto in ritardo. Eppure ogni amministratore dovrebbe conoscere il

Canne fumarie ad uso esclusivo: installazione, distanze e immissioni

Le canne fumarie possono essere condominiali, ad uso del condominio e quindi parti comuni, oppure esclusive, nel senso di servire singole unità immobiliari. Esse hanno dato vita a forti discussioni in ambito condominiale che purtroppo non riescono a sopirsi. Le canne fumarie ad uso esclusivo in condominio sono impianti installati il più delle volte in appoggio al muro comune (se non all’interno dello stesso), che non sempre rispettano le distanze legali e che non di rado sono causa di immissioni (fumo, calore od odori) che disturbano gli altri condomini. Potremmo suddividere le problematiche delle dette canne fumarie in tre comparti: 1) installazione; 2) distanze; 3) immissioni.
Primo punto. Può un condomino installare una canna fumaria su un bene condominiale?
In proposito la giurisprudenza ha distinto tra installazione in appoggio ad un bene comune ed installazione all’interno dello stesso. Preliminarmente va ricordato